Festa della mamma

Auguri di Natale
Auguri di Natale
  Il cestino di Natale
Il cestino di Natale
  Tre rose rosse con dolcezza di Stella
Tre rose rosse con dolcezza di Stella
  Per Lei
Per Lei
  È un maschio con « Arthur l'elefante »
È un maschio con « Arthur l'elefante »
 

LA FESTA DELLA MAMMA 2017 NEL MONDO

Date della festa della mamma:

La data della Festa della mamma cambia a seconda dei Paesi. Riportiamo di seguito le date relative ad alcuni Paesi :

  • Quarta domenica di Quaresima: Regno Unito e Irlanda
  • Prima domenica di maggio: Spagna e Portogallo
  • Seconda domenica di maggio: Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Grecia, Italia, Olanda, Svizzera, Brasile, Cina, Stati Uniti, Sudafrica, Turchia.
  • Ultima domenica di maggio, tranne se coincide con la Pentecoste (in tal caso sarà la prima di giugno): Francia.
  • Seconda domenica di febbraio: Norvegia.

STORIA DELLA FESTA DELLA MAMMA

Nell’Antica Grecia, si festeggiava Rhea, la madre di tutti gli dei. Nel V sec. a.C, i Romani celebravano la "Matralia", la festa delle donne e delle madri, nel mese di giugno. La religione cristiana fece scomparire progressivamente queste tradizioni pagane.

Nel quindicesimo o diciassettesimo secolo (a seconda delle fonti) in Inghilterra si celebrava una festa chiamata "Mothering Sunday" all’inizio della Quaresima. La data è stata successivamente fissata alla quarta domenica di primavera. Era l’occasione per tutte le madri che lavoravano come domestiche presso famiglie benestanti di tornare a casa per passare la giornata in famiglia dal momento che questa giornata era libera.

Negli Stati Uniti, nel 1872 Julia Ward Howe lanciò l’idea di una festa dedicata a tutte le mamme ed organizzò una celebrazione speciale a Boston che, da quel momento, si tenne tutti gli anni. L’idea fu ripresa nel 1907 da un’altra americana di Filadelfia, Ana Jarvis. La prima festa fu organizzata la seconda domenica di maggio a Grafton in Virginia dell’Ovest. La data coincideva con l’anniversario della morte della madre di Ana. L’anno successivo la festa fu celebrata a Filadelfia. Ana Jarvis organizzò un’importante campagna per instaurare la Festa della Mamma a livello nazionale e, nel 1911, questa festa fu introdotta in quasi tutti gli stati americani. Nel 1914 il presidente Woodrow Wilson fece diventare la Festa della Mamma una festa ufficiale, fissandone la ricorrenza la seconda domenica di maggio.

In Belgio la Festa della Mamma viene festeggiata la seconda domenica del mese di maggio. Si è diffusa successivamente all’introduzione negli Stati Uniti e, come in altri Paesi, segue le tradizioni americane. La data della festa della mamma non è la stessa per tutte le regioni belghe. Nella regione di Anversa, per esempio, la Festa della Mamma viene festeggiata il 15 Agosto, il giorno di Maria.

Pare che in Francia il primo a promuovere la creazione di una Festa della Mamma sia stato, nel 1806, Napoleone. Nel 1897, l’Alliance Nationale contre la dépopulation lanciò l’idea di una festa per celebrare le famiglie numerose; cominciarono così a diffondersi, in date diverse a seconda della regione francese, delle «Feste dei bambini» che celebravano solo indirettamente le mamme in quanto procreatrici. Nel giugno 1906, nella regione dell’Isère è stata celebrata la prima festa espressamente dedicata alle mamme, su iniziativa dell’Union Fraternelle des Pères de Famille.

Il 16 giugno 1918 a Lione è stata festeggiata la prima "Giornata delle mamme". In seguito al successo di questo evento, nel 1919 il Ministro dell’Interno propose di istituire una Giornata nazionaledelle Madri di Famiglia. In realtà, la festa venne celebrata per la prima volta a livello nazionale solo l’anno successivo.

Nel 1950 un testo di legge firmato dal Presidente della Repubblica istituì ufficialmente la Festa della Mamma, fissando come data la quarta domenica di maggio, tranne per gli anni in cui coincide con la Pentecoste (in tal caso la festa viene spostata alla prima domenica di giugno).

In Italia la Festa della Mamma è stata celebrata per la prima volta nel 1957 da Don Otello Migliosi, parroco di Tordibetto, piccola frazione di Assisi.